“Make up Tax”, nasce una nuova tendenza.

Per essere al meglio di te stessa e vederti più bella ogni giorno ti bastano davvero pochi semplici accorgimenti. In questo articolo scoprirai quali sono i 10 segreti per valorizzare la tua immagine.

Sfogliando le ultime pagine della mia rivista preferita, L’officiel Italia, l’occhio cade inevitabilmente su un articolo di Martina Manfredi che narra del cambio di tendenza sociale che negli Stati Uniti ha portato a coniare il termine “Make up Tax”.

In sintesi, Martina spiega, dati alla mano, come le donne più curate abbiano più successo, sia socialmente che culturalmente,  nella vita rispetto a chi predilige la politica dell’importante “è essere belle dentro”.

Ne è la riprova il fatto che le persone sono sempre alla ricerca di modelli da emulare ed eguagliare e che la mediocrità o il pressappochismo non attrae nessuno, neppure le amanti del “no make up”.

Dalla youtuber Em Ford, super criticata per il video # You Look Disgusting, nel quale rivendica il diritto di apparire ”acqua e sapone”, alla beauty blogger Nikkie, che truccando solo metà viso lancia la personale campagna a favore #The power of make up, si evince come il pubblico dei social voglia rapportarsi a modelli che aiutano a sentirsi meglio con se stesse e vincere le insicurezze.

Il trucco è quindi un alleato di bellezza per vincere e superare fragilità e sentirsi al meglio con la propria immagine.

Prendete allora carta e penna e scoprite quali sono i 10 segreti per avere un aspetto super curato.

Segreto N°1 Pulizia

Contro ogni aspettativa non è il make up a rendere impura la pelle, ma la mancanza di un corretto rituale di detersione. Da anni mi batto a favore dell’uso regolare di latte detergente e tonico, olii struccanti e gel schiumogeni che permettono alla pelle di essere più luminosa, levigata compatta.

Preparate quindi il vostro incarnato utilizzando prodotti detergenti delicati, efficaci e soprattutto rispettosi del vostro profilo di pelle.

IMG_4523

Segreto N°2 Idratazione

Ogni pelle ha bisogno di un apporto regolare di idratazione e l’utilizzo di prodotti cosmetici idratanti permette di soddisfare questa primaria necessità. Una pelle perfettamente idrata è infatti più elastica, tonica, luminosa e risulterà subito fresca e giovanile.

12931127_10154077410074114_5473594242990659257_n

Segreto N°3 Illuminante

Questo è un piccolo segreto di noi make up artist!

Prima del fondotinta applicate una base illuminante per mettere in evidenza i tratti caratteristici del viso. Stendetela sugli zigomi, sul dorso del naso o sulla fronte e magicamente il viso apparirà più radioso. Personalmente adoro l’Illuminating primer di Tom Ford  e l‘éclat minute base illuminatrice de teint di Clarins.

tomfordilluminatingprimer2e

Segreto N°4 Fondotinta

Saper scegliere il fondotinta ideale è essenziale.

Sulle pelli secche e mature adoro il nuovo fondotinta Mac Studio Waterweigth Spf 30, a base di acido ialuronico, o il Vitalumiére acqua di Chanel.

Per le pelli miste e lucide consiglio il Phyto tèint èclat di Sisley, a base di pigmenti leggeri e opacizzanti che uniformano l’incarnato senza stratificare o mettere in evidenza i pori della pelle. Oppure il fondotinta compatto di Kanebo, il Total Finish Natural Matte, ideale per pelli oleose e miste e per donare un incarnato impeccabile e mat.

Prima di applicare qualsiasi fondotinta fluido sul viso, lavoratelo sul dorso della mano con un pennello sottilissimo come il Long Blending Brush 137 di Mac Cosmetics e stendetelo solo nelle zone più arrossate e disomogenee.

Per concludere utilizzare un pennello pulito di setola e passatelo con movimenti circolare sul viso.

Questo stratagemma renderà il vostro incarnato super naturale.

Segreto N°4 Correttore

Normalmente ne uso di due tipi e consistenze: uno fluido e illuminante e uno cremoso più coprente.

Il correttore illuminante come per esempio il Phyto Cérnes Eclat Eye Concealer di Sisley, o il Touche Eclat Radiant Touch di YSL, ha  il potere di annullare le zone d’ombra e regalare radiosità allo sguardo, senza stratificare.

Il correttore cremoso compatto, come il Pro canceal and correct di Mac, ha la funzione di neutralizzare le occhiaie e gli arrossamenti tipici del contorno occhi.

Il perfetto connubio e mix delle due consistenze permette di ovviare molte problematiche legate al contorno occhi come l’accentuarsi delle rughe d’espressione o la secchezza della pelle.

Segreto N°5

La cipria si sa è essenziale in ogni fase del trucco. Importante per creare un aspetto uniforme e minimizzare le linee e le imperfezioni.

Applicatela tuttavia con parsimonia.

In commercio esistono due tipi di cipria le micronizzate e le pressate: Le prime sono più leggere, impalpabili e ideali per realizzare i trucchi naturali. Le seconde sono sicuramente più pratiche e coprenti e  sono da utilizzare con parsimonia per i ritocchi durante la giornata.

Per l’applicazione vi consiglio di utilizzare un pennello morbido di setola e ampio, tipo quello che utilizzate per la terra.

Per la zona contorno occhi usatene invece uno sempre di setola e di diametro più piccolo, tipo il Duo Fibre Tampered Blending Brush 256, per evitare di disidratare eccessivamente questa area.

Art of visage. Horizontal closeup photo of two professional black make-up brushes with blue powder isolated on black background with copy place

Segreto N°6 Matita Burro

Per ottenere uno sguardo più luminoso utilizzate all’interno della rima palpebrale interna una matita color burro.

Per renderla ancora più morbida e scorrevole avvicinatela a una fonte di calore o scaldate la punta tenendola qualche secondo tra i polpastrelli. In un attimo la vosta rima palpebrale si colorerà, illuminando lo sguardo.

Segreto N°7 Mascara

Molte donne grazie all’avvento dell’extension delle ciglia stanno accantonando questo splendido cosmetico. Tuttavia uno sguardo enfatizzato da ciglia allungate e volumizzate non ha prezzo. I miei 3 mascara preferiti sono il So Intense di Sisley, per un effetto allungante e di definizione. Il Lash Sensational Washable di Maybelline per un effetto volumizzante e il Lash Power Mascara di Clinique che garantisce un effetto a lunga tenuta anche per gli occhi più sensibili e soggetti a lacrimazione.

on a black background beautiful woman's face

Segreto N°8 Rossetto

Per ottenere un effetto estremamente naturale delle labbra applicate il rossetto con un pennello ampio e di setola. Definite i contorni con una matita delle labbra, andando a intensificare il colore al centro. Infine applicate il gloss trasparente nel centro delle labbra creando un effetto repumpling.

Segreto N°9 effetto Bonne

Se non siete amanti del fard o di altri cosmetici colorati potete dare freschezza al viso con una terra illuminante. La mia preferita è la Phyto Touche Illusion d’ete di Sisley, grazie all’effetto di pelle baciata dal sole.

Segreto N°10 Restyling delle sopracciglia

Per completare il nostro maquillage diamo un’occhiata alle nostre sopracciglia.

Pettiniamole con lo specifico pennellino, tipo il Lash Brush di Mac, per ordinarle ed eliminare gli eventuali residui di make-up. Poi con un pò di ombretto opaco ridefinite la forma. Questo renderà lo sguardo estremamente naturale.

Senza titolo.001Spero che questi consigli vi siano stati d’aiuto.

Ci vediamo al prossimo articolo

Kiss you

Monica

 

Leave A Comment

Facebook FanPage