Make up perfetto

Un giorno perfetto inizia con un aspetto perfetto. Scopri tutti i segreti per una giornata magica.

In principio c’erano il primer e le fiale a effetto tensore a base di collagene e acido ialuronico.

Poi arrivarono i prodotti estetici a effetto lifting immediato, per tirare, distendere e appianare ogni segno di espressione. Da quel momento l’effetto ‘’Botox like“ diventò sinonimo di giovinezza e longevità, decretando uno dei più importanti trend beauty degli ultimi anni, in grado di unire il trattamento dermatologico al make up.

Da allora l’ondata non si è più fermata e ogni azienda cosmetica desiderosa di accrescere il proprio posizionamento nel vasto mercato dello skin care contemplò un prodotto con queste caratteristiche.

PERCHE’ BOTOX LIKE

Il botolino è una neuro-tossina molto potente capace di bloccare l’impulso nervoso che consente normalmente al muscolo di contrarsi o a una ghiandola di secernere. I suoi effetti ‘’paralizzanti’’ sono noti fin dal 1800, ma fu solo nei primi anni’80 che il dottor Alan Scott, oftalmologo californiano, lo utilizzò in ambito medico per trattare lo strabismo.

tossina-botulinicaCourtesy Google Images

Scott notò come l’uso del botulino provocasse un ‘’effetto collaterale’’inaspettato, cancellando le rughe d’espressione e conferendo al viso un aspetto giovanile.

La tossina botulinica è infatti una neurotossina purificata, per lo più innocua, che permette di ottenere un effetto antirughe immediato e in modo non invasivo, un aspetto questo così apprezzato da spiegare il crescente utilizzo e abuso.

Non sono rari infatti gli eccessi che conferiscono al volto un effetto inespressivo, plastificato, “congelato”.

Il punto di partenza è che oggi il beauty system è sempre più improntato alla perfezione: “L’obiettivo finale è quello di raggiungere un aspetto giovanile, una pelle idratata e luminosa, priva di imperfezioni”.

Purtroppo tutto questo è incompatibile con il processo d’invecchiamento cutaneo che contempla disidratazione diffusa, mancanza di tono ed elasticità e comparsa di rughe sempre più evidenti e macchie “brune”.

La lotta contro l’invecchiamento è agguerrita, ma quali nuove tendenze si stanno delineando?

I TREND

Oggi NON è sufficiente stimolare la rigenerazione cellulare per rinnovare il proprio aspetto ma è necessario cancellare dal volto ogni segno del tempo.

Nasce così il fenomeno “botox like” che garantisce un effetto lifting immediato senza limiti, aghi o interventi chirurgici.

L’impiego di questi “magici prodotti” è alquanto semplice: si applica una minima quantità di prodotto prima del trucco e solo dove serve, e poi si lascia agire qualche secondo prima di passare alla fase di maquillage.

Ma come scegliere il migliore?

Amatissimo dalle Beauty Addicted e Fashion blogger il prodotto del momento si chiama Istant Angeless di Jeunesse, un SIERO BOTOX LIKE, efficace non solo su borse sotto gli occhi e rughe d’espressione , ma anche sui pori dilatati.

bionda1

Grazie alla sua esclusiva formulazione a base di Argirelina silicato di sodio, silicato di magnesio, Ageless distende la muscolatura garantendo un effetto tensore per molte ore.

Il prestigioso International Journal of Cosmetics Science nel Novembre 2002 pubblicò uno studio in cui evidenziava il potere di questo peptide: le donne che utilizzavano prodotti cosmetici contenenti un 10% di Argirelina, per 30 giorni consecutivi, beneficiavano di una riduzione delle rughe pari a un 30%. Il National Institute of Health pubblicò successivamente risultati analoghi, così come l’Università Miguel Hernandez designò l’Argirelina quale alternativa cosmetica più sicura alla  tossina botulinica.

Sarà vero?

IMG_4863L’evidenze scientifiche e le costanti testimonianze dei consumatori sembrano dare ragione al nuovo trend, tanto da indurre anche i consumatori più scettici, gli uomini, a provarlo.

COME SI APPLICA?

ia-diagram-half-face-05 1. RUGHE DELLA FRONTE

Applicare la crema con delicati colpetti su tutta la fronte, non solo sulle rughe.

 2. SOPRACCIGLIA

Per un effetto lifting istantaneo, applicare immediatamente sopra la linea naturale del sopracciglio.

 3. PALPEBRA CADENTE

Applicare immediatamente sotto il sopracciglio (naturale); non applicare sulla palpebra mobile.

 4. BORSE SOTTO GLI OCCHI E “ZAMPE DI GALLINA”

Applicare la crema con leggeri colpetti su tutta l’area sotto gli occhi, dal ciglio inferiore alla parte superiore della guancia e dall’angolo interno a quello esterno.

 5. PORI DEL VISO

Tamponare una piccola quantità di crema sulle zone interessate.

La lotta contro l’invecchiamento è appena iniziata.

Adesso non ci sono più scuse per rendere te stessa impeccabile.

Per la foto di copertina si ringrazia Lisa Brüning e Valentina Giola Photographer.

 Kiss you

Monica

 

Leave A Comment

Facebook FanPage